Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

NUOVE PROCEDURE PER LA RADIAZIONE DEI VEICOLI ESPORTATI DEFINITIVAMENTE

Il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture e l’ACI hanno elaborato una nuova e più agevole procedura per le pratiche relative all’esportazione definitiva dei veicoli italiani immatricolati all’estero.

In caso di richiesta di radiazione per definitiva esportazione occorrerà presentare all’Ufficio Consolare la “Nota di presentazione della formalità” – Modello Nota NP3 C (link di collegamento al sito per scaricare il documento http://www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-pratiche-auto/modulistica-pra.html), compilata, firmata e corredata dalla relativa documentazione indicata nelle istruzioni allegate.

All’atto della richiesta di radiazione del veicolo è necessario:

– indicare l’indirizzo estero dove l’ACI inoltrerà il Certificato di Radiazione;
– fornire la documentazione comprovante l’avvenuto pagamento anticipato delle spese postali necessarie per l’invio da parte dell’ACI del suddetto certificato.

Le coordinate bancarie e gli esatti importi degli oneri connessi da corrispondere all’ACI sono consultabili online al sito: http://www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-pratiche-auto/esportazione.html

Per maggiori informazioni: istruzioni fornite dall’ACI

Scarica il Modello Nota NP3 C.