Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

INAUGURAZIONE DEL CENTRO PER LA CURA DEI DISORDINI ALIMENTARI REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON LA REGIONE UMBRIA

Il 21 febbraio scorso il Presidente della Repubblica maltese S. E. George Abela, alla presenza del Primo Ministro Muscat, del Ministro della Sanità Godfrey Farrugia e dell’Ambasciatore d’Italia Giovanni Umberto De Vito, ha inaugurato il centro per la cura dei disordini alimentari realizzato in collaborazione con la Regione Umbria e l’Azienda Sanitaria di Perugia. 

Il centro, che potrà accogliere le persone affette da anoressia, bulimia ed obesità, è la prima struttura specializzata per il trattamento di queste patologie a Malta. La cura dei pazienti sarà assicurata da una squadra di medici ed esperti che, grazie ad un accordo tra il Ministero della Sanità maltese e la Regione Umbria, hanno seguito un programma di formazione di alto livello in Italia. La collaborazione con l’Umbria continuerà per i prossimi due anni attraverso visite e un aggiornamento periodico prestato da specialisti provenienti da Todi e Città di Castello. 

Una delegazione guidata dalla Vice-Presidente della Giunta della Regione Umbria Carla Casciari e comprendente anche il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Fabrizio Oleari si è recata a Malta per l’occasione. L’inaugurazione del centro rappresenta un ulteriore tassello dell’ampia e promettente collaborazione bilaterale Italia-Malta in campo medico-sanitario.


Saluto in Residenza


Saluto in Residenza


Saluto in Residenza