Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

IL PRIMO MINISTRO MUSCAT INAUGURA IL NUOVO STABILIMENTO DELLA STERLING CHEMICAL – L’INDUSTRIA FARMACEUTICA A MALTA: SETTORE DI PUNTA PER GLI INVESTITORI ITALIANI

Il 28 ottobre scorso è stato inaugurato, nella zona industriale di Hal Far (nel sud di Malta), il nuovo stabilimento farmaceutico della società italiana Sterling Chemicals SpA di Perugia. Alla cerimonia, cui ha partecipato l’Ambasciatore Giovanni Umberto De Vito, erano significativamente presenti le massime autorità maltesi, tra cui il Primo Ministro Joseph Muscat, il Ministro dell’Economia Chris Cardona e il Presidente di Malta Enterprise, Mario Vella. La società italiana Sterling era rappresentata dal Presidente Simone Ferlin.

L’impianto, per la realizzazione del quale la società italiana ha investito circa 6,5 milioni di euro, produrrà principi attivi per l’utilizzo nell’industria farmaceutica destinati soprattutto ai mercati di esportazione (Cina, Germania, Stati Uniti e Svizzera). 

Il nuovo investimento fa seguito a quelli realizzati dalla società Dipharma che opera a Malta attraverso l’azienda Amino Chemicals. 

Con un ammontare totale di oltre 400 milioni di euro, l’Italia è il quarto Paese europeo ed il quinto in assoluto per investimenti diretti esteri a Malta.


Photo – DOI – Omar Camilleri)

Photo – DOI – Omar Camilleri)