Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

EMERGENZA CORONAVIRUS COVID-19 - TUTTI GLI APPROFONDIMENTI

Data:

13/08/2020


EMERGENZA CORONAVIRUS COVID-19 - TUTTI GLI APPROFONDIMENTI

EMERGENZA CORONAVIRUS COVID-19 - TUTTI GLI APPROFONDIMENTI

Per chi arriva a Malta dall’Italia
VIAGGIARE SICURI

L'aeroporto internazionale di Malta ha riaperto ai voli commerciali il 1 luglio 2020. E' stato elaborato un elenco di destinazioni che verra' aggiornato settimanalmente. Tutti gli aggiornamenti sono consultabili al sito https://www.visitmalta.com/en/reopening-airport 

All’arrivo a Malta da queste destinazioni (ad oggi per l'Italia, grazie anche agli sforzi dell'Ambasciata, l'assenza di obbligo di quarantena all'arrivo è valido per l'intero territorio nazionale) i viaggiatori saranno soggetti a screening termici per misurare la temperatura. Le persone che arrivano saranno invitate a compilare un documento con il quale dichiareranno i loro spostamenti nei 30 giorni precedenti. In particolare, verra’ chiesto ai passeggeri la conferma di non essersi recati in nessuna nazione al di fuori di quelle elencate.

Coloro che arrivano da destinazioni al di fuori di quelle elencate, a meno che non dimostrino di esser stati per un periodo di quattro settimane in una delle destinazioni sopra richiamate, dovranno effettuare un periodo di quarantena di due settimane a proprie spese a partire dall’arrivo a Malta.

A seguito di un aumento dei casi registrati, le competenti autorità maltesi hanno deciso alcune misure entrate in vigore venerdì 31 luglio con particolare riguardo agli eventi con partecipazione di pubblico. E' stata inoltre introdotta una nuova multa di 50 euro per chi non indossa la mascherina su autobus, traghetti per Gozo e all’interno dei negozi.

A seguito di un ulteriore aumento dei casi registrati, le competenti autorita’ maltesi hanno aggiunto delle nuove restrizioni in vigore a partire da mercoledi’ 19 agosto:

- Chiusura di tutti i pub e delle discoteche ad eccezione dei locali che hanno un ristorante annesso.

- Divieto per le feste in barca, sono consentiti gli spostamenti tra le isole maltesi sulle mini-crociere organizzate.

- Non vi potranno essere assembramenti con gruppi composti da piu’ di quindici persone.

- Obbligatorio l’uso della mascherina in tutti gli spazi pubblici chiusi.

- Verra’ pubblicato settimanalmente un nuovo elenco di destinazioni (AMBER LIST): se provenienti da questi luoghi I passeggeri dovranno presentare un’attestazione di test COVID con esito negativo nelle 72 ore antecedenti l’ingresso a Malta (Romania, Spagna - solo passeggeri in arrivo da Barcelona, Girona e Madrid, Repubblica Ceca, Tunisia e Francia- solo passeggeri in arrivo da Parigi e Marsiglia).

Si segnala inoltre che le autorita’ sanitarie, in accordo con quelle ecclesiastiche, non rilasceranno permessi per le processioni e le feste di paese. Le nuove regole si applicano anche per i matrimoni. Solo gli eventi organizzati tra conviventi sono esclusi da queste nuove misure.

Nell’ambito delle misure di prevenzione del contagio da COVID-19, si segnala che le Autorita’ maltesi avevano chiuso lo spazio aereo dalle ore 23:59 di venerdi’ 20 marzo. Sono stati garantiti i trasporti delle merci, dei servizi umanitari e il rimpatrio di cittadini da e per Malta. Il 1 giugno 2020 un avviso legale (L.N.232) intitolato "Repealing Regulations, 2020" aveva revocato le restanti normative Covid-19 che erano state attuate negli ultimi quattro mesi per contenere la pandemia a Malta.

Sono rimaste in vigore norme relative al distanziamento sociale e all'utilizzo di dispositivi di sicurezza personali.

Si segnala il seguente sito con le informazioni fornite dalle Autorità maltesi circa le misure attuate: https://covid19malta.info/

Le Autorita’ maltesi raccomandano, in caso di esposizione a possibili contagi e in caso di presenza di sintomi di COVID-19, di NON recarsi in ospedale o presso il proprio medico o altre strutture sanitarie, ma di restare nel proprio domicilio e di contattare il numero unico di emergenza +356 111.

Si segnalano anche i seguenti numeri:

+356 111 – per chi ha sintomi di COVID-19 or per ulteriori informazioni
+356 22042200 – per i residenti maltesi presenti in uno dei paesi piu’ a rischio e vogliono rientrare a Malta
+356 22042800 – per i cittadini stranieri che vogliono fare il rimpatrio
+356 80074313/+356 79307307 – per chi ha delle difficolta’ relative alla donazione di sangue
+356 21411411 – per chi e’ in quarantena obbligatoria e necessita generi alimentari e medicine
+356 22944511/22944504 – per segnalare alla Polizia la violazione dei regolamenti riguardanti la Salute Pubblica e il Covid-19
+356 144 – ulteriori informazioni sulle misure del pacchetto finanziario gestito da Malta Enterprise
+356 79747974 – per assistenza legale per i casi di violenza domestica
+356 25981000 – ulteriori informazioni sull’impatto di COVID-19 nel settore dell’istruzione
+356 692447 – ulteriori informazioni sulle misure per i settori turistici e alberghieri
+256 25903030 – per gli anziani privi di sostegno che necessitano medicine, pasti o generi alimentari
+356 25469111 – ulteriori informazioni per chi lavora nel settore del gaming
+356 1772 – helpline per le persone che si sentono sole, isolate o hanno bisogno di condividere le proprie emozioni. Il servizio è fornito 24/7
+356 1770 - helpline per persone con problemi di salute mentale. Il servizio e' fornito 24/7
+356 25451111 – per contattare gli operatori sanitari dell’Ospedale Mater Dei, Ospedale Boffa e Ospedale Sir Anthony Mamo
+356 23645002 – per contattare gli impiegati dell’Assistenza Sanitaria di Base, l’Ospedale di Gozo e l’Ospedale di Mount Carmel
+356 1575 – per gli impiegati che necessitano informazioni su retribuzioni e condizioni lavorative
+356 1576 – per i datori di lavoro che necessitano informazioni su retribuzioni e condizioni lavorative
+356 153 – ulteriori informazioni sulle misure in vigore relative al pacchetto finanziario gestito dal Dipartimento per la Sicurezza Sociale

Per chi si reca in Italia

Di seguito il link alla sezione “domande e risposte” della Farnesina e ai modelli di autodichiarazione:

https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html 

Cittadini Italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia

Con un’ordinanza il Ministro della Salute il giorno 12 agosto 2020 ha introdotto nuove regole per chi arriva sul territorio italiano dopo un soggiorno o un transito a Malta. Si riporta di seguito il link l’Art. 1 che riguarda i viaggiatori provenienti da Malta. Il testo integrale è scaricabile QUI.

Un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri entrato in vigore il 7 settembre ha confermato e rinnovato la validità dell’ordinanza.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 settembre 

Allegato

Art. 1

(Misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria)


1. Ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19, alle persone che intendono fare ingresso nel territorio nazionale e che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato in Croazia, Grecia, Malta o Spagna, ferme restando le disposizioni di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020, si applicano le seguenti misure di prevenzione, alternative tra loro:

a) obbligo di presentazione al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli dell’attestazione di essersi sottoposte, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo;

b) obbligo di sottoporsi ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, ove possibile, ovvero entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale presso l’azienda sanitaria locale di riferimento; in attesa di sottoporsi al test presso l’azienda sanitaria locale di riferimento le persone sono sottoposte all’isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora.

2. Le persone di cui al comma 1, anche se asintomatiche, sono obbligate a comunicare immediatamente il proprio ingresso nel territorio nazionale al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio.

3. In caso di insorgenza di sintomi COVID-19, resta fermo l’obbligo per chiunque di segnalare tale situazione con tempestività all’Autorità sanitaria per il tramite dei numeri telefonici appositamente dedicati e di sottoporsi, nelle more delle conseguenti determinazioni dell’Autorità sanitaria, ad isolamento.

NUMERI UTILI PER ASSUMERE INFORMAZIONI SU EVENTUALI DISPOSIZIONI ADOTTATE DALLE SINGOLE REGIONI:

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?area=nuovoCoronavirus&id=5364&lingua=italiano&menu=vuoto 

Informazioni aggiornate sul Nuovo Coronavirus in Italia disponibili sulla pagina dedicata del Ministero della Salute al seguente indirizzo: http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

APPROFONDIMENTO: RECENTI MISURE ADOTTATE DALLE AUTORITA' ITALIANE  (http://www.governo.it/it/approfondimento/coronavirus/13968)


APPROFONDIMENTO: SITO DEL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ITALIANO (https://www.esteri.it/mae/it/sala_stampa/archivionotizie/approfondimenti/2020/02/farnesina-al-lavoro-per-una-corretta-informazione-all-estero.html)

APPROFONDIMENTO: CITTADINI ITALIANI IN RIENTRO DALL'ESTERO E CITTADINI STRANIERI IN ITALIA CITTADINI ITALIANI IN RIENTRO DALL'ESTERO E CITTADINI STRANIERI IN ITALIA (https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html)

APPROFONDIMENTO: FUNZIONAMENTO SPORTELLO CONSOLARE – NUOVE MODALITÀ DI RICEZIONE PER EMERGENZA CORONAVIRUS
(https://amblavalletta.esteri.it/ambasciata_lavalletta/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/2020/03/avviso-importante.html)

APPROFONDIMENTO: CONSIGLI UTILI (https://amblavalletta.esteri.it/ambasciata_lavalletta/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/2020/03/covid-19-informazioni-utili.html)

APPROFONDIMENTO: LINK AI COMUNICATI E AVVISI DELL’AMBASCIATA:

AVVISO IMPORTANTE (12 MAGGIO 2020)

AVVISO IMPORTANTE (29 APRILE 2020)

AVVISO IMPORTANTE (24 APRILE 2020)

AVVISO IMPORTANTE (21 APRILE 2020)

!!! AVVISO IMPORTANTE!!! ULTERIORI OPPORTUNITA’ DI RIMPATRIO!!!

AVVISO IMPORTANTE (8 APRILE 2020)

AVVISO IMPORTANTE (4 APRILE 2020)

AVVISO IMPORTANTE PER QUANTI HANNO CHIESTO DI FAR RIENTRO IN SICILIA

AVVISO A QUANTI HANNO FATTO RICHIESTA DI POTER RAGGIUNGERE LA SICILIA PER MOTIVI DI ASSOLUTA NECESSITA’ ED URGENZA

AVVISO PER QUANTI HANNO ESPRESSO LA VOLONTA’ DI RIENTRARE IN SICILIA - AGGIORNAMENTO (26 marzo)

AVVISO PER QUANTI HANNO ESPRESSO LA VOLONTA’ DI RIENTRARE IN SICILIA (25 marzo)

Avviso importante (24 marzo)

Covid- 19 Informazioni utili

Avviso importante (19 marzo)

AVVISO IMPORTANTE A QUANTI HANNO NECESSITA' ED URGENZA DI FAR RIENTRO IN SICILIA (18 MARZO)

IMPORTANTE AGGIORNAMENTO (17 marzo)

AVVISO IMPORTANTE (16 marzo)

Avviso Importante (15 marzo)

ANNUNCIO IMPORTANTE PER I CONNAZIONALI RESIDENTI A MALTA CHE VOGLIONO FARE RIENTRO SULL'ISOLA DALL'ITALIA (13 MARZO)

AVVISO IMPORTANTE (13 MARZO)

Avviso importante (12 marzo)

Avviso importante (12 marzo)

Avviso importante (11 marzo)

Avviso importante (11 marzo)

Avviso importante (10 marzo)

Avviso importante (10 marzo)

Avviso importante (10 marzo)

Avviso importante (10 marzo)

AVVISO ALL’UTENZA – NUOVE MODALITÀ DI RICEZIONE PER EMERGENZA CORONAVIRUS (9 MARZO)

Avviso Importante - Maratona Gig Malta (28 febbraio)

COVID - 19, misure adottate dal governo maltese (26 febbraio)

banner coronavirus

all. 2 opuscolo



992