Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Radiazione Al Pra

 

Radiazione Al Pra

Richieste di radiazione presentate tramite Consolato

Dal 1° gennaio 2020, a seguito della modifica del testo dell’art. 103 comma 1 del Codice della Strada, sono entrate in vigore le nuove modalità di radiazione a seguito di definitiva esportazione all’estero.
Di conseguenza, sono state introdotte delle nuove modalità di radiazione per esportazione che prevedono l’obbligo di effettuare la radiazione prima di esportare il veicolo e a condizione che questo abbia effettuato la revisione con esito positivo da almeno 6 mesi dalla data della richiesta, non è più possibile trasmettere tali richieste tramite i Consolati per i veicoli esportati a partire dal 1° gennaio 2020.

Richieste di radiazione tramite Consolato relative a veicoli esportati entro il 31/12/2019 e reimmatricolati nel 2020. Procedura eccezionale – emergenza COVID - 19

Possono essere richieste tramite il Consolato esclusivamente le radiazioni per definitiva esportazione all’estero relative a veicoli esportati entro il 31/12/2019 ma reimmatricolati nel 2020, a condizione che tali veicoli siano stati, alla data di richiesta della radiazione, reimmatricolati con targa estera.

Il consolato NON ritira le targhe che vengono invece trattenute e distrutte da Transport Malta.

Per maggiori informazioni, si consulti il sito dell’ACI:

http://www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-pratiche-auto/esportazione.html 


1023