This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Sosta a Malta di unita' navali NATO. Rifornitore d'altura Vesuvio e cacciamine Numana (6 dicembre)

Date:

12/09/2019


Sosta a Malta di unita' navali NATO. Rifornitore d'altura Vesuvio e cacciamine Numana (6 dicembre)

L’Ambasciatore d’Italia a Malta Mario Sammartino ha visitato le unità navali del Secondo Gruppo di Contromisure Mine della NATO (Standing Naval Mine Counter-Measure Group 2 - SNMCMG2) nel corso della loro permanenza a Malta. L’ambasciatore ha incontrato gli equipaggi delle navi italiane, il rifornitore d’altura Vesuvio e il cacciamine Numana, giunti quasi al termine del proprio mandato nell’ambito del gruppo navale alleato, ringraziandoli per il servizio svolto per il Paese e di riflesso indirizzato all’intera comunità internazionale.

Lo Standing Naval Mine Counter-Measure Group 2, comandato ora da un ufficiale della Marina Militare italiana (il Capitano di Vascello Alessandro Falcone), è uno dei quattro gruppi permanenti della NATO di forze marittime multinazionali integrate, composto quindi da navi di diverse nazioni alleate che svolgono missioni di sorveglianza e di pattugliamento, curando al contempo l'interoperabilità e la cooperazione tra gli alleati e con i partner della NATO. In tal senso, la visita ha rappresentato un’ottima occasione per svolgere un-esercitazione con le Armed Forces of Malta (AFM).

fotovesuvio


952